RESPONSABILITA’ PENALE DEGLI ENTI ALLA LUCE DELLE PIU’ RECENTI NOVITA’ | Corso Diritto Societario

- PERCHE’ DOTARSI DEL MODELLO 231 - COME REDIGERLO O AGGIORNARLO

15 marzo 2019

Centro Congressi Gruppo SOI, Torino

print

 

 

Quota di partecipazione individuale: Euro 590,00 più IVA

 

 

 

 

RELATORE DEL CORSO

Alberto Tenca

Studio Legale Associato Di Lorenzo – Tenca

 

 

 

 

 

 

PROGRAMMA DEL CORSO

Principi della responsabilità 231

natura della responsabilità

ambito soggettivo e territoriale di applicazione della norma

elementi essenziali per la contestazione della responsabilità

sanzioni applicabili e misure cautelari

 

Perchè dotarsi del modello 231

esimente dalla responsabilità e strumento di difesa

ulteriori utilità

 

Come redigere il modello 231

impostazione e contenuti del Modello

analisi e valutazione dei rischi reato presupposto

processi da analizzare in relazione alle varie fattispecie di reato presupposto

impostazione della mappatura dei rischi reato presupposto

come coordinare ed integrare il Modello con le procedure esistenti (es. Sistemi certificati ISO 9000, 14001 e 45001, Sistema di gestione della Privacy, Procedure, Regolamenti, Mansionari)

come integrare il Modello con le misure anticorruzione ex L. 190/2012

 

Impostazione dei protocolli di prevenzione

tecniche di redazione e contenuti essenziali

esempio di impostazione dei protocolli di gestione dei processi di acquisto e vendita

 

L’adeguamento del modello 231 alle principali novità

autoriciclaggio: questioni discusse e ‘approccio’ preventivo

la prevenzione del reato di istigazione alla corruzione tra privati ex art. 2635 bis c.c.
e del reato di corruzione tra privati ex art. 2635 c.c. alla luce delle recenti modifiche

intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro (c.d. caporalato): l’ampia portata della norma

i reati presupposto in materia di razzismo e xenofobia e immigrazione clandestina

il “whistleblowing” nel Modello 231

 

L’organismo di vigilanza

aspetti critici nella composizione

bilanciamento delle indicazioni normative e giurisprudenziali con le esigenze
pratico-operative

 

Il sistema disciplinare

come strutturare il sistema disciplinare

i soggetti da sanzionare

le sanzioni per i terzi e condizioni di irrogabilità

 

Come attuare efficacemente il modello 231

informazione e formazione

aggiornamento continuo

 

 

 

 

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO

Quota di partecipazione individuale : Euro 590,00 più IVA

La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione a buffet e coffee-break.
Condizioni di particolare favore sono previste per iscrizioni multiple.

Sede: Centro Congressi Gruppo SOI

Via Brofferio, 3 – Torino

Orario: 9,00 – 13,00 / 14,00 – 16,30

Codice MEPA: GASS18176A

 

Pagamento: versamento della quota con invio di assegno bancario/circolare intestato a SOI Spa
oppure con bonifico bancario da effettuarsi
presso Intesa Sanpaolo spa
Sede Torino – IBAN:
IT13 H030 6901 0001 0000 0071 138

Disdetta: la disdetta dovrà pervenire in forma scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento. In caso contrario sarà fatturata l’intera quota di iscrizione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Centro Congressi Gruppo SOI, Torino

Sto caricando la mappa ....